ParioliToday

Da San Lorenzo all'Africano: è incubo siringhe nei parchi giochi

Il ritrovamento al parco Don Belloni, accanto a Villa Chigi. Il Municipio II vota per la riqualificazione: cancelli e bar per restituirlo alle famiglie

Da San Lorenzo al quartiere Africano, passando per Nemorense: nei parchi del II Municipio è "allarme siringhe". Ad allertare i fruitori delle aree verdi "a rischio" mamme e papà che ogni giorno frequentano quei giardini con i propri bambini. 

Siringhe nei parchi: allarme da San Lorenzo all'Africano

Sì perchè nel caso del Parco Don Baldoni, proprio accanto a Villa Chigi, le siringhe sono state rinvenute a pochi passi dall'area ludica. Da li il tam tam sui social e sui gruppi di quartiere: un flusso ininterrotto di fotografie e messaggi, denunce e rabbia. 

"I parchi della Capitale oltre al degrado sono utilizzati per lo spaccio di sostanze stupefacenti, come ci segnalano quotidianamente cittadini e residenti. Su tossicodipendenze e degrado del territorio proseguono i fallimenti dell'amministrazione 5 Stelle" - tuonano gli esponenti di Fratelli d'Italia Andrea De Priamo capogruppo capitolino e Simone Pelosi coordinatore nel II municipio. Sulla questione da FdI l'iniziativa 'Salva Roma dalla droga'. 

Il parco Don Baldoni zona franca

Nel caso specifico il parco Don Baldoni, così sostengono i residenti, è ormai una zona franca da troppo tempo. Senza custodia e aperto anche di notte è in condizioni di degrado e insicurezza. "Una situazione da sanare" - la consapevolezza del Municipio II. Così, dopo la riqualificazione votata dal Consiglio di via Dire Daua ad aprile, la Giunta del Trieste Salario ha approvato la direttiva dell'assessore Rino Fabiano: il Parco Don Baldoni dovrà essere rinnovato e reso pienamente fruibile alla cittadinanza. 

La riqualificazione del Parco Don Baldoni: cancelli e punto ristoro

L'obiettivo è quello di far si che quel giardino, luogo di aggregazione in decadenza, torni ad essere vissuto e venga così sottratto a degrado, spaccio e utilizzo di sostanze stupefacenti. Per il parco Don Baldoni previsto il completamento della recinzione, la realizzazione di un campo polifunzionale per pallacanestro e pallavolo fruibile a titolo gratuito. Ma non solo: il Municipio II vuole che quell'area verde venga custodita, chiusa di notte e presidiata di giorno. 

Da qui l'idea di realizzare all'interno del parco un piccolo prefabbricato removibile: un punto ristoro al quale affidare, oltre all'attività di somministrazione, anche la manutenzione ordinaria degli spazi e il servizio di apertura/chiusura. 

Il Municipio II: "Aree nostre dal 2017, nei dieci anni precedenti il nulla"

"Alcuni parchi del territorio, prima gestiti da Roma Capitale, da quando nel 2017 sono passati alla competenza del Municipio II sono risorti: è il caso del Parco di San Lorenzo e di piazza Massa Carrara. Inoltre in questi anni abbiamo riqualificato e realizzato aree giochi ove inesistenti anche al Parco caduti 19 luglio 1943, a Villa Leopardi, a piazza Mancini e in via dei Galli. Nulla di più  che il nostro dovere: quello che - ha accusato l'assessore - chi ha governato Roma e il suo Ufficio Giardini e il suo Ufficio Aree Ludiche negli ultimi 10 anni non ha fatto". 

Rivendica il "buon lavoro" sul fronte del Verde l'assessore della giunta Del Bello: "Le aree sono del Municipio II dal 2017, quindi prima si sa bene di chi era la competenza e chi le ha ridotte in quelle condizioni. La questione sicurezza poi - aggiunge - la lascio ad altri. Il nostro scopo è quello di riconsegnare spazi alle famiglie, ai bambini, alle persone". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento