ParioliToday

Chiude la storica Aniene Viaggi, sulla serranda abbassata un bigliettino: “Grazie a tutti”

L’agenzia di viaggi e turismo indipendente di viale Libia 104 ha chiuso i battenti, i titolari: “Siamo andati in pensione”

Sulla vetrina dietro alla serranda ormai abbassata da giorni rimangono solo gli adesivi e le locandine delle compagnie aree, delle crociere, dei treni e dei traghetti ai quali per anni l’agenzia si è appoggiata organizzando per conto di singoli, gruppi o novelli sposi itinerari da sogno. 

Ha chiuso Aniene Viaggi: storica agenzia di viale Libia

Ha chiuso Aniene Viaggi, la storica “agenzia di viaggi e turismo indipendente” di viale Libia. Un saldo punto di riferimento, un’istituzione per i viaggiatori della zona e non solo: Aniene Viaggi, per avendo cambiato alcune gestioni, era li, rivendicano fieri i titolari nella descrizione dell’attività, “dal 1946”

Ben prima dell’avvento di internet, dei low cost e dei last minute, di quei viaggi pianificati facendo da se con l’aiuto degli aggregatori: volo, hotel, eventuale auto. 

Chiude la storica Aniene Viaggi

Aniene Viaggi ha cominciato la propria attività quando i luoghi da esplorare si immaginavano su atlanti e mappamondi, sulle cartine geografiche, attraverso i racconti di chi ci era già stato: senza saturare il proprio interesse di immagini “sparate” sui social o filtrate a tal punto da far sembrare tutte le mete pressoché simili. 

Un’agenzia che, a differenza di tante altre, ha resistito ai tempi moderni e al dilagare dei viaggi prenotati online. Aniene Viaggi ha chiuso, fortunatamente non per la crisi che ha investito il settore, ma perché i titolari hanno deciso di andare in pensione. 

Il biglietto di Aniene Viaggi: “Siamo andati in pensione”

“Chiuso. Siamo andati in pensione. Grazie a tutti” – il bigliettino lasciato sulla serranda abbassata dell’agenzia. Una chiusura che ha toccato il quartiere e i ricordi di quanti si sono serviti nell’agenzia della signora Raffaella.

Così anche se i titolari hanno voluto lasciare quel locale dall’ingresso tanto colorato quanto vintage al civico 104 di viale Libia quasi in silenzio, nessuna dichiarazione nemmeno ai giornalisti, il Trieste Salario ha tributato loro decine di messaggi di saluti e ringraziamenti. Il giusto riconoscimento per un’attività storica, rimasta nel cuore di tanti. 

Il Trieste Salario saluta Aniene Viaggi

“Il giusto percorso che ogni esercizio commerciale soprattutto quelli a gestione familiare dovrebbero fare. Buona pensione e grazie di tutto” – scrive Francesco. “Almeno hanno lavorato e ora spero si godano i frutti della loro attività, molto più triste quando chiudono per fallimento” – la constatazione di Claudia. Moltissimi i messaggi di apprezzamento per i servizi svolti in tanti anni di attività: “Un’agenzia dalla storica serietà”, “che dispiacere”, “sempre molto gentili”  – commentano i vecchi clienti. 

Viale Libia 104: Aniene Viaggi non c’è più

Aniene Viaggi ha chiuso. A chi ha potuto servirsi li restano i ricordi dei viaggi fatti e dei nuovi luoghi esplorati grazie alla competenza di titolari e lavoratori. Tra le vetrine di viale Libia è pronta dunque a nascere una nuova attività: il quartiere già si interroga su chi o cosa prenderà il posto di Aniene Viaggi al civico 104. 

Aniene Viaggi 2-2-2


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento