ParioliToday

Segnalato come consumatore, a distanza di mesi arrestato per spaccio

Un ragazzo era già stato segnalato come consumatore qualche mese fa. Gli stessi agenti lo hanno trovato ieri con addosso 100 grammi di sostanza stupefacente

Era già stato sorpreso una prima volta, nel mese di marzo, con una piccola quantità di sostanza stupefacente: per lui, quella volta, solo una sanzione amministrativa.

Questa volta però, per un 16enne romano, è scattato l'arresto: è stato trovato con addosso 100 grammi di sostanza stupefacente.
A sorprenderlo, gli stessi agenti che lo avevano segnalato qualche mese prima.

I poliziotti lo hanno riconosciuto ieri pomeriggio mentre, con un amico a bordo di un motorino, passava per via Lago di Lesina.
Gli agenti lo hanno fermato per effettuare un controllo e, dalle tasche dei pantaloni, il giovane si è visto costretto a tirare fuori 3 involucri contenenti hashish ed altri 2 contenenti marijuana, oltre a circa 200 euro in contanti ed un foglietto di carta con sopra indicati nomi e cifre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato perquisito anche l'interno dell’appartamento dove il ragazzo abita con i genitori: lì sono stati trovati altri 20 involucri di hashish.
Il giovane così questa volta è stato arrestato con l'accusa di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento