ParioliToday

Negozi ebrei sigillati: la condanna delle istituzioni

Alemanno: “Bisogna fermare questa spirale di demenza aggressiva”. Marrazzo: “Provocazioni assurde”. Zingaretti: “Ennesimo vergognoso episodio di antisemitismo”

Una netta condanna dell'episodio di intolleranza di Viale Libia è giunta dalle tre principali istituzioni della città, il Sindaco Alemanno, il presidente della Provincia Zingaretti e il presidente della Regione Marrazzo.

"Esprimo piena e preoccupata solidarietà a tutti i negozianti ebrei e in particolare a quelli colpiti dal boicottaggio di teppisti dell'estrema destra". Questo il commento di Alemanno che ha aggiunto: "Bisogna assolutamente fermare questa spirale di demenza aggressiva che sta facendo aumentare e  aggravare episodi di antisemitismo in città ad opera di estremisti di destra e di sinistra che bruciano le bandiere di  Israele".

"Provocazioni assurde" le ha invece definite Marrazzo."Siamo costretti ad assistere a gesti che riportano la nostra civiltà indietro a periodi bui di inciviltà e intolleranza. Le saracinesche dei negozi di viale Libia sigillate da Militia nel quartiere africano sono il simbolo di una non cultura che incita alla xenofobia e all'odio razziale".


Solidarietà è stata espressa da Zingaretti. "Desidero esprimere la mia solidarietà ai negozianti ebrei che hanno trovato le saracinesche dei loro negozi incollate. Si tratta dell'ennesimo e vergognoso episodio di antisemitismo che tenta di boicottare gli esercizi commerciali gestiti da ebrei per protestare contro l'offensiva dell'esercito israeliano nella striscia di Gaza, un episodio intollerabile e da condannare con fermezza".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento