ParioliToday

Via Asmara: scuola rischia chiusura per mancata derattizzazione

La denuncia è della preside dell'Istituto Ugo Bartolomei che già l'8 e il 9 gennaio ha chiuso l'istituto. “Senza intervento nelle prossime 24 ore mi rivolgerò all'autorità giudiziaria”

Duecentocinquanta bambini del quartiere Africano potrebbero trovare la scuola chiusa nei prossimi giorni. In via Asmara, all'istituto Ugo Bartolomei, nei giorni scorsi è stato avvistato un topo nei laboratori e la preside, Maria Antonietta Rossetti, ha chiesto al competente II municipio l'intervento di derattizzazione.

In realtà la prima richiesta d'intervento, come conferma la stessa preside risale a settembre. “Allora però non ho ricevuto alcuna risposta”.

La situazione però è diventata insostenibile negli ultimi giorni. Nel laboratorio della scuola, a inizio gennaio, è stato avvistato un topo. “Il 7 gennaio”, sostiene la preside Rossetti “dopo la segnalazione della presenza di un grosso topo nel laboratorio della scuola, mi sono rivolta di nuovo al II municipio dove mi hanno risposto che la derattizzazione sarebbe stata fatta venerdì 9 gennaio. Quindi ho provveduto a chiudere la scuola nei giorni 8 e 9 gennaio e a fare un esposto all'ufficio di igiene della Asl Rma".

Solo il 9 gennaio si è presentato un ispettore dell'Ama che constatata la gravità della situazione, ha assicurato l'intervento per il giorno successivo. Nessuno però sabato 10 si è presentato nei locali della scuola.

“A questo punto”, ha concluso la preside, “se non ci sarà  l'intervento entro 24 ore mi rivolgerò all'autorità giudiziaria e dovrò chiudere di nuovo la scuola”. Oggi intanto le lezioni si sono svolte regolarmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento