ParioliToday

Biscotti e lecca lecca senza sballo: a viale Libia apre il Cannabis store

I prodotti in vendita hanno un basso principio attivo

Il Cannabis store di viale Libia

“Ma che davvero?” ha domandato una signora che stava passeggiando lungo viale Libia. Già perché sabato 16 dicembre ha aperto il Cannabis Store Amsterdam, un negozio al cui interno si possono acquistare prodotti a base di  canapa legale: biscotti, te, cioccolata e molto altro. Dopotutto il Thc - tetraidrocannabinolo, il più noto principio attivo della cannabis - è inferiore allo 0,2% ovvero al limite consentito per legge. È il secondo punto presente nella Capitale. Il primo è apparso il 10 dicembre a Centocelle, in via dei Faggi. I prossimi in arrivo - stando a quanto appreso da RomaToday - approderanno nel centro della città.

Incuriosire il cliente

Salvatore, responsabile dello store, ha fatto da Cicerone. Campano di nascita, ha chiarito: “L’obiettivo è incuriosire il cliente. E in parte ci siamo riusciti, visto che il giorno del taglio del nastro siamo stati sommersi da una folla di persone. Il brand propone articoli alimentari. Ogni quindici giorni aggiorniamo i prodotti in vendita. Non abbiamo merce per la coltivazione”.

cannabis store 1-3

Biscotti a ruba e 'marijuana light'

In 48 ore di vita ad andare a ruba sono stati i biscotti: “Abbiamo anche lecca lecca alla cannabis, chewing-gum alla menta, il tè. Vendiamo erba sativa, o come viene definita ‘marijuana light’, a basso contenuto di Thc e dove sono presenti principi attivi benefici (Cbd, il cannabidiolo). Non è un prodotto da combustione ed è utilizzata a scopo decorativo. In più sono esposti capi di abbigliamento, come felpe o piumini e gli zaini”.

La curiosità della gente

La prima volta - intesa con la serranda alzata - non si scorda mai: “La cosa più simpatica è che vedi la gente camminare per poi fermarsi con una faccia interrogativa. Ovviamente noi, con metodi simpatici, cerchiamo di coinvolgerli per mostrare cosa è esposto. Tipo la birra o la bevanda energizzante o il caffè alla cannabis”

cannabis store 2-3-2

A Natale il panettone alla cannabis

I biscotti sono andati a ruba, ma anche le tisane non hanno scherzato mica: “Ho notato gente di una certa età entrare senza indugi, incuriosita dalla foglia a sette punte”. Non resta da vedere, adesso, come proseguirà a rispondere l’interesse della clientela. Nel frattempo, con il Natale alle porte, forse ci sarà spazio per un panettone alla cannabis. Senza sballo, è chiaro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento