ParioliToday

Coronavirus, buoni contro la crisi: così i cittadini “adottano” negozi e ristoranti

L'iniziativa del II Municipio a sostegno delle attività commerciali della zona: nell'elenco bar, ristoranti, negozi di parrucchieri ed ottiche. Progetto "gemello" anche per le librerie

foto: negozi chiusi a vial Eritrea

Un buono acquistato oggi da spendere domani, al termine dell’emergenza Coronavirus quando riapriranno bar, negozi e servizi. Così il Municipio II ha pensato di supportare le attività commerciali del territorio risucchiate nella crisi economica dal Covid-19. 

Coronavirus, i cittadini "adottano" bar e negozi

Locali che da quasi due mesi si ritrovano con le serrande abbassate, i fatturati pari a zero: chi può ha dato il via ai servizi delivery ma non per tutti è possibile. Così da via Dire Daua l’idea è quella di permettere ai cittadini di “adottare” i negozi che decideranno di aderire all’iniziativa iscrivendosi nell’apposito albo. 

Da quell’elenco che contiene già erboristerie, cartolerie, ottiche, ristoranti, parrucchieri, centri estetici e negozi di abbigliamento i cittadini potranno scegliere chi “adottare”: basterà poi contattare direttamente gli esercizi commerciali e sottoscrivere, tramite bonifico, un buono per “sostenere il commercio”. Il voucher, pari all’importo del bonifico, sarà poi utilizzabile quando riapriranno le attività. 

Coronavirus, l'iniziativa del II Municipio contro la crisi

“L’obiettivo è che tale progetto possa consentire ai cittadini di sostenere le attività attualmente costrette alla chiusura nel nostro territorio” – ha scritto annunciando la direttiva pubblicata l’assessore al Commercio del Secondo Municipio, Valerio Casini. “Un modo per sostenere le attività commerciali della zona in questo momento così complicato. Stai a casa e sostieni il commercio” – ha rilanciato la presidente Francesca Del Bello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, in Municipio II librerie da "adottare"

Ma non solo bar e negozi. Dopo lo slittamento della data di riapertura, dai Parioli al Trieste Salario sarà possibile “adottare” anche le librerie: nell’iniziativa "gemella" promossa dall’assessorato alla cultura Lucrezia Colmayer a sostegno delle librerie indipendenti del territorio previsti  “buoni libro”, oltre ai servizi di consegna a domicilio e il “libro sospeso” solidale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

Torna su
RomaToday è in caricamento