ParioliToday

Crepe vicino al giunto del ponte: perimetro chiuso al passaggio di auto e bus

L'interdizione da parte degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale in attesa delle verifiche

Il giunto circoscritto al transito su Ponte Duca d'Aostia

Un giunto pericoloso a causa dell'asfalto sgretolato presumibilmente dal maltempo e dalla pioggia che si stanno abbattendo sulla Capitale da settimane. Questo quanto ha richiesto la chiusura a scopo precauzionale al transito di auto e bus di un perimetro di circa 2 metri per 2 del Ponte Duca d'Aosta, al Flaminio

L'interdizione della porzione di strada da parte degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale intorno alle 14:00 di domenica 24 novembre, nel momento di accesso dei tifosi allo stadio Olimpico dove si è poi disputato il match di campionato vinto dalla Roma contro il Brescia

L'area è stata per questo circoscritta con una rete di recinzione da cantiere, del nastro biancorosso e delle luci di segnalazione notturne per i veicoli che viaggiano in direzione lungotevere Maresciallo Cadorna. 

Il maltempo ha determinato delle problematiche anche sul poco distante ponte Pietro Nenni chiuso al traffico per allagamento dal lato di lungotevere Arnaldo da Brescia. 

Crepe giunto Ponte Duca d'Aosta 2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Crepe giunto Ponte Duca d'Aosta 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nella Capitale 59 nuovi casi: picco a Roma sud est. Isolata casa di riposo

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

Torna su
RomaToday è in caricamento