ParioliToday

Palazzetto dello Sport, richiesto mutuo da due milioni di euro per la manutenzione

L'Aula Giulio Cesare ha ratificato la variazione di bilancio. Il vicesindaco Frongia: "Intervento indispensabile"

Via libera alla richiesta di un mutuo per finanziare i lavori di manutenzione del Palazzetto dello Sport di viale Tiziano. La delibera di Giunta è stata ratificata ieri dall'Assemblea Capitolina. Si tratta di una variazione di bilancio con la quale è stato approvato in linea tecnica il progetto definitivo relativo ai lavori di manutenzione dell'impianto sportivo al Flaminio. La riqualificazione dell'impianto viene finanziata a seguito della richiesta all'Anci di un mutuo per l'importo complessivo dell'intervento di 1.980.000 euro. L'importo viene concesso con riferimento ai mutui agevolati per la realizzazione di impianti sportivi "Sport missione Comune Anci Ics".

"Il provvedimento" ha spiegato l'assessore al Bilancio Andrea Mazzillo presente in Aula "riguarda il finanziamento dagli istituti di credito sportivo che sarà a tasso zero a seguito di un protocollo d'intesa tra Anci e Istituto di credito sportivo. L'iscrizione in bilancio è atto propedeutico per l'ottenimento del mutuo a tasso zero". 

"Riteniamo indispensabile procedere all'intervento con lavori di manutenzione straordinaria del Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano. Da anni questo impianto sportivo comunale è abbandonato" dichiara il vice sindaco e assessore allo sport e alle politiche giovanili, Daniele Frongia "mentre vogliamo che i cittadini possano fruire degli impianti sportivi e possano farlo in strutture degne. Dall'inizio del prossimo anno sarà anche disponibile sul sito di Roma Capitale una pagina con orari, discipline praticate e caratteristiche degli impianti con riguardo anche all'accessibilità".

IMPIANTI SPORTIVI NEL MIRINO DEI 5 STELLE

La delibera di variazione comprendeva anche lo stanziamento dei finanziamenti per la riqualificazione dei giardini di piazza Vittorio. "Una variazione in aumento di circa 375mila euro, infatti tale intervento di finanziamento prevede 2,5 milioni con fondi giubilari e il restante con uno stanziamento realizzato tramite le sanzioni della legge urbanistica, sanzioni accertate direttamente dal municipio I dove insiste la piazza". Altri interventi riguardano invece interventi anti-incendio nelle scuole.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento