ParioliToday

Flaminio: il parcheggio interrato mette a rischio i platani

A piazza Gentile da Fabriano vanno avanti i lavori per il parcheggio da 136 posti auto. Il Comune rassicura che gli alberi saranno tutelati. Le immagini però dimostrano che non è quello che sta accadendo

parcheggio-gentile_alberi-cantiere-li-mette-in_pericolo

A difesa dei platani e contro i parcheggi interrati. Si fondono le due proteste che in questi mesi stanno caratterizzando il quartiere Flaminio. Il Comitato che si oppone alla costruzione del parcheggio di Piazza Gentile da Fabriano, dove sono iniziati i lavori di costruzione del parcheggio interrato per 136 box auto, denuncia il pericolo che corrono i platani della piazza, nonostante da parte del Comune ci sia stato l'impegno preciso a preservarli.

Il Comune sostiene che gli scavi per i parcheggi stanno proseguendo prestando la massima cautela alla tutela dei beni privati e pubblici. Le foto dei platani della piazza, scattate dal Comitato SOS Platani e messe a disposizione delle Forze dell'Ordine e della stampa, dimostrano però il contrario.

“Lo scavo, che ha già raggiunto un metro e mezzo di profondità”, spiega il Comitato Sos Platani, “è stato effettuato a meno di un metro dal fusto, nonostante la delibera del Consiglio Comunale del Comune di Roma (n. 56 2002) stabilisse per questo tipo di albero una distanza minima di 3 metri, già ridotti a 2,80 metri (e dal centro tronco) nel progetto della ditta costruttrice, il Consorzio Park 92. Inoltre, contrariamente a quanto previsto dallo stesso progetto, non è stata posta alcuna protezione per evitare che l’area intorno al fusto venisse superata dai mezzi meccanici con il conseguente danno per le radici”.
 
Obiettivo del comitato Sos platani, nato per difendere dalle ruspe i 36 platani di viale del Vignola, è quello di evitare che un modo sconsiderato di realizzare lavori sul suolo pubblico porti alla distruzione di un bene che appartiene a tutti, ovvero alberi storici che puliscono l’aria e abbelliscono il quartiere.
 
Il comitato si chiede: “Se alla fine gli alberi moriranno, chi pagherà i danni? E soprattutto, se questi sono i modi di operare di chi realizza il parcheggio e di chi dovrebbe vigilare sul rispetto delle prescrizioni, chi garantisce i cittadini dal rischio di danni, ben più gravi, come quelli alla stabilità dei palazzi, che possono derivare da un tale disprezzo delle regole?”.

Qualche settimana fa Roma Today si è occupato degli appartamenti lesionati a Prati, proprio a causa della costruzione del parcheggio sotterraneo. Al Flaminio vogliono evitare che la stessa cosa cosa avvenga anche lì.

parcheggio-gentile_alberi-cantiere-li-mette-in_pericolo_1


Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento