ParioliToday

Pedonalizzazione Villaggio Olimpico, c'è chi dice no: "Così ingorghi e 200 parcheggi in meno"

Nato il comitato spontaneo dei residenti che si oppone all'isola pedonale su viale della XVII Olimpiade: "Il quartiere ha bisogno di altro"

"Con questo progetto rischiamo di perdere duecento posti auto e di rimanere ostaggio degli ingorghi, cosa che storicamente non ci appartiene". E' sul piede di guerra una parte del Villaggio Olimpico, quella che si schiera contro il progetto di pedonalizzazione che, vincitore di un concorso lanciato dal II Municipio per la "rigenerazione degli spazi pubblici del territorio", dovrebbe cambiare il volto del quartiere simbolo degli anni '60. 

La pedonalizzazione del Villaggio Olimpico

Un disegno che prevede un'isola pedonale su via della XVII Olimpiade: più spazio verde, una piazza alberata al posto del parcheggio che oggi ospita il mercato, nuovi arredi urbani e strutture ricreative, sanificazione e illuminazione della parte sotto al viadotto di Corso Francia. Un parco urbano che collegherà il Villaggio Olimpico al Flaminio. I fondi, 1 milione e 680mila euro, sono stati stanziati. 

Villaggio Olimpico isola pedonale: così il quartiere eredità degli anni '60 cambia volto

Villaggio Olimpico contro l'isola pedonale

"Uno sperpero inutile di soldi pubblici" - tuona una parte dei residenti. "I parcheggi che servono chi abita quei comprensori verranno eliminati, rimarranno solo quelli che oggi sono occupati dai bus turistici o dalle roulotte. Elementi di disagio e degrado" - spiega uno dei portavoce del Comitato spontaneo per il Villaggio Olimpico

A preoccupare gli abitanti anche la futura viabilità. "Questo progetto, che ci hanno calato dall'alto senza nemmeno averci sottoposto la sua versione definitiva, rischia di creare un tappo tra via Unione Sovietica e via Olanda. Finirà che anche per andare al supermercato dovremo fare un giro enorme". 

Villaggio Olimpico pedonale: "Ci tolgono 200 posti auto"

C'è preoccupazione pure nei bar e nei titolari degli studi medici e professionali di piazza Grecia, dove c'è anche una delle sedi anagrafiche del Municipio II. "E' impensabile sottrarre parcheggi e interrompere strade per fare un'isola pedonale di cui il quartiere non ha bisogno. Questo progetto - spiegano i residenti negli interventi al microfono - toglie la vivibilità del Villaggio Olimpico". 

"Io temo - sostiene uno degli abitanti - che qui vogliano trasferire parte della movida di Ponte Milvio". 

Viale della XVII Olimpiade pedonale: "Quartiere non ne ha bisogno"

Una pedonalizzazione che in tanti al Villaggio Olimpico respingono con forza. E mentre il Municipio ha dato a residenti e comitati 30 giorni per far pervenire osservazioni e suggerimenti, sono oltre 500 le firme raccolte dal Comitato per dire stop al progetto. Nelle prossime settimane potrebbe anche essere indetto un referendum. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quei due milioni di euro vengano utilizzati, in accordo con gli abitanti, per un progetto più organico e razionale". Chiedono la salvaguardia, il risanamento e il rilancio del Villaggio Olimpico "come risposta a 30 anni di degrado, provocato da un abbandono tutto imputabile alla municipalità stessa che ha fatto del comprensorio un'area di sfruttamento, al servizio di Auditorium, stadio Olimpico, Festival del Cinema, Internazionali di Tennis, Federazioni sportive ed altro". No dunque all'isola pedonale "quando qui intorno tutto il resto è in uno stato di abbandono che fa paura". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento