ParioliToday

Piazza Perin del Vaga: tutti a piedi tra musica e spettacoli

Dichiarazione di Anna Maria Bianchi, presidentessa del Coordinamento Cittadini Attivi: "La manifestazione dell'8 giugno è stata organizzata per chiedere la pedonalizzazione della piazza"

Il Comitato via Stern, il Coordinamento Cittadini Attivi e l'Associazione Commercianti  l'8 giugno hanno organizzato una manifestazione in Piazza Perin del Vaga per restituire alla piazza la sua bellezza. “La piazza che si è classificata al secondo posto di Roma nei “luoghi del cuore 2010” - commenta Anna Maria Bianchi, presidentessa del Coordinamento Cittadini Attivi – ora verte in uno stato di degrado e abbandono".

"Questa splendida piazza degli anni '20 è stata deturpata da graffiti e  scritte ovunque, le statue dei delfini sono state rovinate e in più l'amministrazione comunale ha intenzione di costruire una rampa di entrata e uscita per il parcheggio interrato di via Stern. Per costruire questo parcheggio - aggiunge la Bianchi – si devono abbattere sei lecci secolari. Quella di giovedì è stata una manifestazione sorprendentemente riuscita, non ci aspettavamo tanta partecipazione da parte dei cittadini".

"Abbiamo invitato diverse realtà del quartiere e abbiamo organizzato un grandioso evento con gruppi musicali, bande e spettacoli per far risaltare la bellezza di Piazza Perin del Vaga senza macchine. Per questo – continua la presidentessa – noi residenti vogliamo fortemente la pedonalizzazione della piazza. Abbiamo organizzato questa festa per raccogliere firme anche con l'intento di sostenere la riqualificazione del mercato coperto di via Guido Reni".

"Attualmente il piano di ristrutturazione – spiega – prevede l'affidamento dei lavori a ditte private con ingenti danni per i commercianti che si vedono costretti a spostarsi altrove. Il nostro obiettivo è sostenere gli stessi commercianti che sono disposti a pagare di tasca propria i lavori di ristrutturazione del mercato. A fine mese – conclude – si svolgerà un'assemblea pubblica con al Cinema Tiziano alla quale il Coordinamento Cittadini Attivi hanno invitato assessori, amministratori e consiglieri del Comune e del Municipio II, per dare alla cittadinanza la possibilità di rivolgere domande, critiche e proposte direttamente a chi ha la responsabilità delle scelte che ricadono su un quartiere in rapida evoluzione.”

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento