ParioliToday

Juventus-Napoli: trovati sassi nascosti a piazza Mancini

Continuano i servizi preventivi pianificati dalla Questura in vista della finale di Coppa Italia che si disputerà stasera all'Olimpico. Fermati stanotte tre 15enni mentre cercavano di scavalcare nell'area dello stadio. Al setaccio le aree nelle vicinanze dell'impianto

Diverse buste contenenti sassi di diverso taglio. E' quanto hanno trovato ieri sera a piazza Mancini le forze dell'ordine che stanno attuando un servizio di vigilanza nel centro della città e di bonifica dell’area dello stadio Olimpico dove questa sera si disputerà la finale di Coppa Italia. Controlli che stanno riguardando anche le zone dove alloggiano le squadre di Napoli e Juventus e gli itinerari che dovranno percorrere per arrivare all'impianto del Foro Italico.

SASSI A PIAZZA MANCINI - Nel corso dei controlli effettuati anche lungo gli itinerari di accesso allo stadio personale della Questura di Roma ha rinvenuto e sequestrato alcune buste contenenti  sassi di diverso taglio che erano stati occultati nei pressi di piazza Mancini, vicino ad una fermata del servizio di trasporto pubblico. Sull'episodio sono in corso riscontri della Digos, mentre proseguiranno nelle prossime ore i controlli che saranno effettuati ciclicamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SCAVALCAMENTO - I servizi antiscavalcamento messi in atto nei pressi dello stadio hanno consentito di intercettare intorno alle ore 23,15 tre quindicenni, che sono stati bloccati all'interno dell'area riservata dell’impianto dal personale del Commissariato Prati. I tre, accompagnati in ufficio, dopo le procedure di identificazione sono stati riaffidati alle famiglie. In un episodio analogo avvenuto la scorsa notte, invece, sempre gli agenti del Commissariato Prati avevano sorpreso e denunciato per scavalcamento tre ragazzi che dopo essersi introdotti nell’area riservata all’impianto sportivo, avevano tentato di scavalcato la recinzione dello stadio Olimpico, nel settore Curva Sud. I tre erano stati intercettati grazie ai dispositivi di vigilanza passiva

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento