ParioliToday

Ponte Milvio: sigilli in un bar. Vendeva alcolici ai minori dopo le 2

Chiuso dai carabinieri un locale di via Flaminia dopo aver accertato come il gestore vendesse alcolici nonostante l'ordinanza di divieto del sindaco. Nel bar denunciati due giovani per possesso di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio hanno posto i sigilli  ad un bar, situato in via Flaminia, dove negli ultimi mesi sono stati riscontrati diversi fatti reato turbativi per l’ordine e la sicurezza pubblica. In particolare, i Carabinieri hanno accertato, in un ristretto arco temporale, che presso il bar in questione vi erano minori che alle 2 di notte acquistavano alcolici e pertanto gli è stata contestata la violazione dell’ordinanza antialcol del sindaco; sono stati trovati giovani in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale ed altre ancora denunciate e arrestate per detenzione di droga ai fini di spaccio. Proprio grazie agli elementi raccolti dai Carabinieri, suffragati anche dai controlli amministrativi, la competente autorità ha decretato la sospensione della licenza al locale, ai sensi dell’articolo 100 del Testo Unico leggi di Pubblica Sicurezza, per 20 giorni.

MOVIDA A PONTE MILVIO - I Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio hanno documentato quanto avveniva nel locale e verificato le persone che lo frequentavano nel corso delle massicce iniziative disposte dal Comando Gruppo Carabinieri di Roma in tutta la Capitale nei luoghi della Movida, in particolare a Ponte Milvio per frenare il fenomeno del crescente degrado della zona, dovuta proprio alla costante presenza nella zona di giovani, spesso ubriachi e dediti all’uso di sostanze stupefacenti.

CONTROLLI - Negli ultimi due mesi di controlli effettuati nella zona di Ponte Milvio, i Carabinieri hanno controllato ed identificato un migliaio di persone, di cui 389 minori, e numerosi tra veicoli e motoveicoli. Centinaia le dosi di sostanze stupefacenti sequestrate dai militari tra cui hashish, marijuana, cocaina e shaboo. Sono stati segnalati 4 minori e 34 maggiorenni, sorpresi a detenere sostanza stupefacente per uso personale, 3 i pusher arrestati e uno  denunciato. A tredici minori e dodici maggiorenni sorpresi a bere alcolici è stata contestata la violazione dell’ordinanza sindacale anti-alcol, stessa sorte è toccata anche a 4 esercizi pubblici che glieli avevano venduti. I Carabinieri, sempre nell’azione di contrasto al degrado di Ponte Milvio hanno denunciato a piede libero 3 persone che urinavano in strada e altre 3 per furto.   
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento