ParioliToday

Il II municipio esprime parere favorevole a maggioranza sul bilancio previsionale annuale 2009

Approvato dopo oltre 19 ore ininterrotte di seduta. L’opposizione di centrosinistra esprime parere contrario. Sociale, Scuola, Cultura, Sport, Infrastrutture, Mobilità, Edilizia Pubblica tra i punti fondamentali di questo Bilancio. Gloria Pasquali, Assessore al Bilancio: “Questo Bilancio rappresenta la sintesi tra le esigenze del territorio e le esigenze dei cittadini”

Il Consiglio del II Municipio ha approvato, dopo due giornate ininterrotte di seduta, divise tra la mattinata di venerdì 13 e la giornata di lunedì 16 Marzo, il documento fondamentale per un Municipio, il Bilancio. 

Dopo oltre 19 ore ininterrotte di seduta, tutta l’Aula, ad eccezione dei componenti dell’opposizione municipale del Pd, ha espresso parere favorevole su un documento, che, a giudizio dell’Assessore al Bilancio del II Municipio, Gloria Pasquali, “segna un punto di rottura rispetto al passato,  sia in termini di analisi che di intervento”.  Lo stesso Assessore Pasquali ribadisce,  inoltre,  “la rigorosità e l’accuratezza di questo documento,  il quale è decisamente più aderente alle reali esigenze territoriali”. 

“Il nostro obiettivo, come amministrazione municipale,  è quello di sviluppare una nuova progettualità sul territorio,  così come è assolutamente necessario ottimizzare,  al massimo,  il lavoro che la nostra Giunta sta tuttora svolgendo,  e le spese piu’ in generale”,  continua l’Assessore Pasquali.  “Si tratta di un documento fondamentale con il quale noi diamo inizio ad una nuova era”,  sottolinea,  invece,  il Presidente della Commissione Bilancio del II Municipio,  Roberto Cappiello,  il quale ha voluto,  simbolicamente,  ringraziare “la Commissione Bilancio,  che,  in modo sinergico e congiunto,  ha collaborato con le altre Commissioni  al fine della stesura di questo fondamentale atto per il nostro Municipio”. 

Ma vediamo, nel dettaglio, quali sono i punti fondamentali di questo Bilancio.  Politiche Sociali, con mirati interventi a favore dei minori, degli anziani e dei disabili, Politiche Educative e Scolastiche, con un’attenzione particolarmente rivolta a tutto cio’ che ha a che fare con la formazione e l’istruzione delle nuove generazioni, Infrastrutture, Trasporto Pubblico Locale e Mobilità,  Edilizia Scolastica, Politiche Sportive,  interventi di riqualificazione mirati a favore delle strade del II Municipio, valorizzazione del Verde Pubblico,  interventi a favore del Patrimonio Immobiliare,  ossia tutto ciò’ che riguarda la manutenzione e la cura degli uffici comunali e amministrativi del territorio,  Servizi e Funzionalita’ degli Uffici,  Informatizzazione.  Il Presidente della Commissione Bilancio Roberto Cappiello ha anche spiegato,  inoltre, come,  “per la prima volta nella storia di questo Municipio, venga inserito, tra i punti fondamentali di questo Bilancio,  la voce del Fotovoltaico,  e di quanto sia importante questa voce, la quale permetterà,  al Municipio,  di risparmiare i costi dell’energia elettrica,  e,  del fatto che,  quei soldi risparmiati,  saranno destinati alla manutenzione degli edifici pubblici scolastici”. 

Da parte dell’opposizione Municipale del Pd,  giungono critiche circa la redazione e la stesura di questo documento.  Il capogruppo del Pd in II Municipio,  Giuseppe Gerace,  dichiara “vacuo questo documento,  in quanto vi è un forte rallentamento della spesa e una forte carenza di investimenti riguardo alle opere pubbliche”,  mentre per il Consigliere Guido Laj  dichiara “sostanzialmente scarno questo atto,  in quanto non vengono reperiti fondi in favore della Cultura,  e,  in particolar modo,  vi è una totale  penuria di fondi verso iniziative culturali che riguardano,  ad esempio,  la valorizzazione della nostra Costituzione Repubblicana”. Secondo la Consigliere Donata Pacces,  invece, “c’è un totale azzeramento di fondi su cio’ che riguarda la Cultura, lo Sport,  il Turismo e l’Ambiente”. Per il Consigliere Alessandro Ricci, Pd, “vi sono dei tagli indiscriminati riguardo i giovani, la sicurezza stradale, il decoro urbano e la mobilita’ alternativa( piste ciclabili)”.

 Il Presidente della Commissione Bilancio Cappiello replica che “i fondi previsti nel progetto della Giunta Comunale sono in linea con i fondi deliberati negli anni 2007 – 2008”.  “Per quanto riguarda la Sicurezza, la Giunta Alemanno ha già provveduto a predisporre interventi attraverso l’installazione di videocamere e l’utilizzo di metronotte sulle linee Atac nelle ore notturne”,  continua,  nel suo discorso,  Cappiello,  il quale annuncia anche altri fondi per quel che riguarda “la riscossione dei tributi cosiddetti “obsoleti”,  interventi in favore delle derattizzazioni,  e per gli oneri concessori derivanti dai Pup”.  Insomma,  “un Bilancio che,  nonostante il difficile periodo che stiamo attraversando dal punto di vista economico e finanziario,  vuole, comunque, fornire risposte concrete alla cittadinanza”,  conclude il Presidente Cappiello.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento