ParioliToday

Centro massaggi a luci rosse, chiusa alcova del sesso ai Parioli

Le indagini dei carabinieri sono cominciate dopo la denuncia di una ragazza. Arrestata una 48enne

Immagine di repertorio

Centro massaggi a luci rosse ai Parioli. Sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli a scoprire e sequestrare l'appartamento nel pomeriggio di domenica. Arrestata, in esecuzione di una misura cautelare in carcere per i reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, una cittadina cinese, domiciliata a Roma, di 48 anni, nullafacente e con precedenti specifici.

Il lavoro investigativo dei Carabinieri è scaturito da un primo intervento effettuato qualche tempo fa, a seguito di una iniziale segnalazione di violenza comune in ambiente lavorativo da una cittadina cinese che si prostituiva all’interno di un appartamento che formalmente risultava essere un centro massaggi. 

Carabinieri Parioli-2

Da qui è partito tutto il “lavoro” investigativo dei militari che a seguito dei numerosi servizi di osservazione ha permesso di acclarare l’esistenza di un’alcova, che l’arrestata gestiva. A seguito dell’attività i Carabinieri, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, hanno sequestrato anche l’appartamento.

Dopo aver notificato il provvedimento restrittivo, la 48enne è stata condotta presso la casa circondariale di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento