ParioliToday

Salario, arrestato Calimero: fine del'incubo per le donne del quartiere

Un rapinatore seriale, soprannominato Calimero per la carnagione scura, rapinava donne sole nei palazzi o negli esercizi commerciali. E' stato identificato ed arrestato

Da due mesi era diventato, per tutte le donne del Salario, un vero e proprio incubo. In particolare a temerlo era quelle che la sera facevano rientro a casa: le seguiva con la sua moto e poi, una volta sole nel palazzo, le rapinava. Un rapinatore seriale, però facilmente identificabile da dei tatuaggi che una delle vittime ha descritto alla Polizia.

Qualche volta il malvivente non è riuscito nel suo intento, a causa dell'arrivo di altre persone, come i condomini delle donne. Dopo qualche tempo, il rapinatore ha cominciato a prendere di mira gli esercizi commerciali: centri estetici, erboristerie, minimarket e gioiellerie. Sono state tre le rapine portate a segno nei confronti di attività commerciali nei primi mesi di maggio. Altre due sono fallite invece perchè dietro al bancone c’era un uomo.

Le denunce rese dalle vittime concordavano tutte nella descrizione di un malvivente che agiva da solo, italiano, di carnagione scura e di età compresa tra i 30 ed i 40 anni: per questo il malvivente è stato soprannominato “calimero”. Dalle immagini di videosorveglianza del condominio dove è stata rapinata una delle donne, si sono potuti isolare dei fotogrammi, utili alle indagini. Gli agenti alla fine sono riusciti ad identificarlo perchè l'uomo aveva ripreso a frequentare il quartiere dove si erano verificate le rapine.  

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento