ParioliToday

Via Nizza chiusa: ancora un cedimento del manto stradale

Via Nizza è chiusa dal civico 106 a via Brescia a causa della nuova voragine che interessa la strada. Deviati gli autobus in via Po e viale Regina Margherita

Ieri un nuovo episodio ha portato alla chiusura di via Nizza: il manto stradale è ceduto determinando una piccola voragine in mezzo alla carreggiata.
I vigili del fuoco e gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno ritenuto opportuno chiudere la circolazione della strada dal civico 106 a via Brescia, un piccolo tratto della via che però obbliga gli autobus e gli automobilisti a deviare il loro percorso.

Infatti, le linee bus 38-80-80B-89 sono state deviate in via Po e viale Regina Margherita. Quello di ieri però non è il primo episodio simile che si registra in questa via; al contrario. Da più di due anni i residenti si lamentano per continue deviazioni e chiusure al traffico a causa di voragini, buche e dissestamenti del terreno. Dopo di queste, poi, iniziano i lavori e, come più volte hanno denunciato cittadini e comitati, questi si protraggono per mese trasformando la via in un cantiere aperto.

Ora il nuovo cedimento, ma secondo quanto riferiscono gli uomini del cantiere, i lavori dovrebbero durare solo un paio di giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento