ParioliToday

Piazza Fiume: abitanti scoprono incendio doloso e salvano un palazzo

Dopo aver avvertito un forte odore di benzina, hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno trovato un principio d'incendio nel magazzino di un ex supermercato

Poteva provocare una tragedia l'incendio scoperto ieri sera dagli abitanti di un palazzo di via Messina, vicino a Piazza Fiume. Erano le 18.30 quando hanno cominciato ad avvertire un forte odore di benzina che li ha messi in allerta. A quel punto hanno chiamato i vigili del fuoco.

Giunti sul posto i pompieri inizialmente non si sono accorti di nulla, ma poi hanno notato un fiammella accesa al civico 48 di via Messina in un ex supermercato, da tempo chiuso. Entrati nel locale, di circa 500 metri quadrati, hanno trovato quattro candele accese con accanto tre taniche: due da venti di benzina ed una da dieci di alcol.

Dei quattro inneschi, per far sviluppare l'incendio doloso, soltanto uno si è acceso. Secondo i vigili del fuoco intervenuti se non fosse stato avvertito per tempo l'odore di benzina ci sarebbe stata una tragedia, con i sei piani del palazzo sovrastante coinvolti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Incidente su via di Castel Fusano: scontro auto moto, morto un 40enne

Torna su
RomaToday è in caricamento