ParioliToday

LETTORI - Lavori via Nizza: da luglio residenti sotto assedio

La denuncia: "Viabilità compromessa, linee autobus deviate. Per diverse giornate nei cantieri non vi è stata alcuna operatività oppure ripetuta chiusura e riapertura delle medesime buche"

“Dalla prima metà di luglio scorso Via Nizza, punto nevralgico per la viabilità, risulta essere interdetta al transito degli autobus che sono 'costretti' al percorso alternativo che passa per V.le Regina Margherita, V. Salaria, V. Po (anziché quello più immediatamente logico e meno dispendioso di V. Savoia) con allungamenti oltremodo disagevoli per l'utenza.

Da testimonianze raccolte, gli stessi residenti sono addirittura dovuti ripetutamente intervenire con riferimento alla mappatura delle reti verso gli operai al lavoro (come dimostrato dai ripetuti danneggiamenti subiti alle altre reti).

Dal 20 luglio u.sc. sono state inoltrate relative e-mail al Presidente del 2° Municipio ed all'ATAC (anche con contatti diretti via filo) senza ricevere alcun riscontro od il benché minimo ragguaglio! Si fa anche notare che per diverse giornate nei 'cantieri' non vi è stata alcuna operatività e che, tra l'altro, in altre giornate è stata notata la ripetuta chiusura e riapertura delle medesime buche!

Attesa l'insostenibile criticità del disagio, lo scandaloso allungarsi dei tempi,si prega di voler intervenire per un immediato ripristino della viabilità degli autobus.”
Si ringrazia

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento