ParioliToday

Metro B1, completata la tratta Bologna-Conca d'Oro. Costa 513 mln

Alemanno oggi ha effettuato un soprallugo nella stazione Annibaliano. Roma Metropolitane fa sapere che il tratto Bologna-Conca d'Oro è costato 513 milioni

Si avviano verso la conclusione i lavori per la nuova stazione Sant'Agnese-Annibaliano della metropolitana B1, che oggi aprirà al pubblico fino alle 17. Con un sopralluogo del sindaco Gianni Alemanno, dell'amministratore  delegato di Roma Metropolitane Federico Bortoli e dell'assessore alle Politiche della mobilità Antonello Aurigemma, si concludono i lavori della stazione lungo la prima tratta della linea B1, che va da Bologna a Conca d'Oro, anche se lo scalo non è ancora del tutto completato.

MODERNITA' ED EFFICIENZA - "Una metropolitana simbolo di modernità ed efficienza - ha spiegato il sindaco Alemanno - dà l'idea di una Roma all'avanguardia, di imprese e tecnologie italiane realtà incostabile del nostro territorio". Il Primo cittadino ha poi ricordato di conoscere "molto bene questo quartiere perché ci ho vissuto da bambino. Ho sofferto vedendo i cantieri aperti ma posso dire oggi che i tempi sono stati rispettati e i cantieri chiusi con un certo anticipo. Consegnamo ora ai cittadini questa nuova infrastruttura. Spero che anche la burocrazia -si è augurato il sindaco- possa essere veloce quanto noi". Alemanno, insieme alle autorità e a molti cittadini ha quindi effettuato un breve viaggio di prova. E come ha chiarito lo stesso Bortoli in alcune dichiarazioni su La Repubblica, quella di oggi "non è un'inaugurazione, ma entro la fine dell'anno l'opera sarà conclusa" cosicché a marzo la linea potrebbe essere aperta al pubblico.

Secondo Aurigemma "oggi finalmente si sta per completare questo percorso, si passa dalla fase problematica degli scavi a quella dell'utilizzo. La linea B1 provocherà una forte riduzione dei mezzi privati ma stiamo ancora lavorando forte per ultimare le procedure per il tratto Jonio-Bufalotta e per il prolungamento della linea A tra Anagnina e Torre Angela".

UN TRATTO LUNGO QUASI 4 KM - "Oggi, dalle 9 alle 17, nella nuova stazione S.Agnese/Annibaliano della metropolitana, la tradizionale giornata di apertura al pubblico dei cantieri di Roma Metropolitane ha assunto un valore particolarmente importante: è stata presentata infatti ai cittadini la prima tratta ormai completata, da Bologna a Conca d'Oro, della nuova Linea B1, nella quale si potranno quindi avviare le prove finali propedeutiche all'apertura dell'esercizio ferroviario al pubblico", fa sapere in una nota Roma Metropolitane. "Nell'occasione i partecipanti, giunti a migliaia, oltre a visitare la stazione ascoltando le spiegazioni dei tecnici hanno potuto vedere un treno della Linea B in marcia di prova sulla nuova diramazione". La Linea B1, spiega la società, è la diramazione da piazza Bologna della linea B. La tratta Bologna-Conca d'Oro appena terminata ha una lunghezza di 3,9 km con 3 stazioni: S.Agnese/Annibaliano, Libia, Conca d'Oro.
 

I COSTI - Un'opera, quella che riguarda la tratta Bologna-Conca d'Oro, per la quale sono stati spesi 513 milioni, dei quali a carico dello Stato 239 milioni, mentre Roma Capitale contribuisce con 274 milioni. Roma metropolitane fa sapere che il costo del secondo appalto, che riguarda la tratta Conca d'Oro-Jonio più le strutture dei due parcheggi, ammonta a 220 milioni, interamente finanziati da Roma Capitale.






 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento