ParioliToday

Villa Ada, moria di pesci nel laghetto. "Colpa dello stato di abbandono"

I residenti e i runner: "Siamo testimoni quotidiani del degrado crescente della villa e del costante immobilismo della Pubblica Amministrazione"

Pesci morti nel Laghetto di Villa Ada. Un allarme che, negli ultimi giorni, sta preoccupando i frequentatori dell'area verde sulla via Salaria.  

Sul caso è stata anche sollecitata la Asl che sta eseguendo le analisi di rito. Al momento non è esclusa l'ipotesi di un evento causato da una forma di inquinamento. La spiegazione più, secondo gli esperti, sarebbe però un calo di ossigenazione dell'acqua provocato a sua volta dalla macerazione di foglie che, cadute nel bacino, non sono mai state raccolte.

A lanciare l'allarme sono stati i responsabili dell'Associazione dei Leprotti di Villa Ada che si sono rivolti direttamente alla sindaca Virginia Raggi, perché "flora e fauna di questa meravigliosa e unica foresta urbana sono abbandonate, sfruttate, consumate sempre più. Abbiamo un tesoro immenso tra le mani - scrivono su Facebook nell’appello alle istituzioni cittadine - e pian piano sta scomparendo. Noi Leprotti di Villa Ada siamo testimoni quotidiani del degrado crescente della villa e del costante immobilismo della pubblica Amministrazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

Torna su
RomaToday è in caricamento