ParioliToday

Via i cordoli da viale Liegi

L'iniziativa partita dall'assessore alla mobilità del Comune di Roma Sergio Marchi punta a togliere i cordoli da viale Liegi, per "sostituirli con le più sicure borchie"

"Con massima urgenza invito l'assessore Marchi a togliere i cordoli delle corsie preferenziali di viale Liegi e sostituirli con le più sicure borchie", è quanto comunica Daniela Chiappetti vicepresidente della commissione Mobilità e Lavori Pubblici del II municipio a margine della conferenza stampa odierna convocata dall'assessore Marchi.

"Esprimo massima soddisfazione per la iniziativa voluta dall'assessore alla mobilità  del Comune di Roma Sergio Marchi che in questi mesi si sta impegnando per togliere i vetusti e pericolosi cordoli che delimitano le corsie preferenziali e sostituirli con le borchie più logiche e sicure in una città  di scooteristi e motociclisti. Per quindi anni i cordoli sono stati delle vere trappole per le centinaia di migliaia di romani che ogni giorno utilizzano mezzi a due ruote", dichiara Chiappetti che spiega perchè ci sia bisogno di questo immediato intervento in quella strada.

"La corsia preferenziale di questo tratto di strada - si legge nella nota di Chiappetti - è oggi tristemente segnalata da una obsoleta, rovinata e poco visibile serie di cordoli di vecchia concezione, così sporchi e mal ridotti che nelle giornate di piggia e nelle ore pomeridiane e serali questi cordoli rappresentano vere ghigliottine per gli scooteristi e i motociclisti", prosegue Chiappetti, " viale Liegi è l'asse viario che collega tutto il quadrante di Roma nord al centro della città, alla via Nomentana e alla via Salaria, ed è quindi una strada con un intenso traffico veicolare. La mancanza di fermate della metropolitana obbliga inoltre migliaia di romani a spostarsi con i mezzi a due ruote. Per questo l'invito che faccio a Marchi è di rendere il più rapido possibile l'installazione di borchie al posto dei cordoli, come già bene sta facendo, in altre parti della città".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Incidente su via di Castel Fusano: scontro auto moto, morto un 40enne

Torna su
RomaToday è in caricamento