ParioliToday

Circonvallazione Salaria, sgomberato insendiamento abusivo

I vigili urbani hanno sgomberato un accompagmento abusivo nel quale vivevano alcune famiglie di origine romena tra cumuli di rifiuti

Un sottopasso in disuso della circonvallazione Salaria era diventato il rifugio di diverse famiglia di nazionalità romena, sgomberati questa mattina dai vigili urbani. I romeni vivevano nell'accampamento all'altezza di via Prato della Signora tra cumuli di rifiuti e in condizioni igienico-sanitarie di assoluta precarietà.

Gli agenti presumono che vivessero di stenti, lavorando come lavavetri e chiedendo l'elemosina. Sono stati tutti identificati e denunciati per occupazione abusiva di area pubblica. Al termine dell'operazione, l'Ama ha provveduto a bonificare il sottopasso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento