ParioliToday

Maltempo, viale Eritrea allagato: i negozianti aprono i tombini

Iniziativa di alcuni commercianti

Viale Eritrea allagato (foto Facebook Andrea R.)

Stamattina c’è chi puliva il marciapiede e c’è chi stava asciugando il pavimento del negozio. Viale Eritrea, ieri 10 settembre, era allagato, sommerso dal getto d’acqua che si è abbattuto sulla città. Qui è un punto ricco di attività, qui alcuni commercianti sono entrati in azione nelle ultime ventiquattro ore, aprendo i tombini sotto la pioggia battente. 

"Siamo stati bloccati"

Sui social, nella giornata di domenica, sono state immortalate le auto che si muovevano quasi fossero sospinte dal ‘fiume’ formatosi per via del maltempo. La gelateria-pasticceria che sta all’angolo con via Lucrino ha trascorso due ore terribili, come raccontato a RomaToday: “Il momento peggiore è stato sicuramente intorno alle 10,30. Siamo stati bloccati”. E proprio in quel frangente i negozianti hanno preso l’iniziativa.

Tombini aperti

In attesa di un segnale, alcuni commercianti hanno aperto i tombini. L'obiettivo era pulire il vaso comunicante ("con gli attrezzi che avevamo") per consentire all'acqua di defluire. Un’azione necessaria, che ha visto diverse persone all’opera. Il lavoro, secondo quanto appreso, è durato fino alle tredici. Silvestro Tarragoni, presidente dell'associazione commercianti di viale Eritrea, ci ha scherzato sopra: "Io dico sempre che mi occupo della manutenzione di questa strada".

Il giorno dopo

La situazione meteorologica è andata migliorando. E il giorno dopo il sole è tornato su viale Eritrea. Nonostante tutto, però, qualcuno ha dovuto agire di ramazza per ovviare alle difficoltà: “Io è da stamani che strofino in terra – ha riferito una commerciante – non capisco perché la città sia ridotta in queste condizioni". A farle eco una signora che ha la propria attività poco distante: “Ieri eravamo chiusi. Oggi ho aperto alle 7,30 e ho passato la maggior parte del tempo a pulire. Quando piove tanto, purtroppo, è sempre così”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento