ParioliToday

Flaminio, furto alla libreria Koob: "La 'banda del tombino' ci ha fatto visita"

La notizia è stata data dalla libreria il 2 dicembre su Facebook. Le immagini hanno scatenato una gara di solidarietà sui social network

Foto Facebook Libreria Koob

"La 'banda del tombino' ci ha fatto una visita". Poi le immagini di una vetrina in frantumi, i libri ricoperti dai centinaia di frammenti di vetro, interi scaffali riversati a terra. E' stato un fine settimana segnato da un atto di violenza incomprensibile ma anche di tanta solidarietà per la libreria Koob di via Luigi Poletti, al Flaminio, proprio di fronte al museo Maxxi. Come denunciato dai proprietari della libreria su Facebook nella notte tra il 1 e il 2 dicembre una delle vetrine della libreria è stata sfondata da una banda di ladri. "I libri non sono stati toccati" hanno spiegato ancora su Facebook. "Hanno preso solo qualcosa in cassa". 

LA SOLIDARIETA' - Qualche ora dopo la vetrina è stata sostituita e la vita della libreria è tornata come prima. Ma le immagini di una libreria 'violata' non sono passete inosservate. E' così che poche ore dopo da realtà editoriali a 'semplici' cittadini è scattata una vera e propria gara alla solidarietà rimbalzata sui social network. 'Passa da Flaminio e compra un libro alla Koob' l'appello diffuso a più voci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TAM TAM SU FACEBOOK - Isabella Borghese, di Book Media Events lancia una proposta sul social network: "Per i regali di Natale, cominciamo da qui. Non aggiungo altro, solo per non rispondere alla delinquenza con i medesimi toni". Cristina Di Canio de Il Mio Libro scrive: "Sono vicina ai librai e posso immaginare solo lontanamente come si sentano. Oggi, se siete da quelle parti, regalatevi un libro, così da rendere meno amaro questo risveglio di dicembre. Forza ragazzi". L'associazione Il salotto di Giano, sempre su Facebook: "A quanto pare adesso anche le librerie vengono derubate.. vi invitiamo ad andare a trovarli e acquistare un libro!". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento