ParioliToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Parco Nemorense, apre il chiosco bar gestito dai ragazzi africani di Barikamà

Dopo un anno e mezzo dall'aggiudicazione del bando, nel pomeriggio di ieri, domenica 24 settembre, si è svolta l'inaugurazione del chiosco interno al parco Nemorense gestito anche dai ragazzi africani della cooperativa agricola e sociale Barikamà.

 

I campi agricoli di Rosarno e la situazione di schiavitù che hanno dovuto vivere sulla loro pelle nel 2010 sono solo un lontano ricordo ormai per i ragazzi africani, fondatori della cooperativa agricola Barikamà, che da ieri ha aperto la propria attività all'interno del parco Virgiliano. Un traguardo atteso da tempo - con il bando comunale aggiudicato a fine 2015 - e che conferma impegno e voglia di riscatto di questi giovani che, passo dopo passo, sono riusciti a camminare con le proprie gambe con una piccola cooperativa agricola e sociale in grado di offrire ai propri clienti prodotti di qualità, a km0 e rigorosomanete biologici. "Siamo molto felici di essere qui e di vedere così tanta gente all'inaugurazione - dice Suleman Diaria, 35enne originario del Mali, tra i fondatori di Barikamà - qui oltre al chiosco bar faremo un punto di vendita dei nostri prodotti almeno una volta alla settimana. Per noi è davvero un traguardo importante".

LA STORIA DEI RAGAZZI DI BARIKAMA'

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento