ParioliToday

Salario: trans rapinava automobilisti e li minacciava, arrestato

E' stato individuato e arrestato dalla Polizia il 40enne che rapinava gli automobilisti lungo via Salaria, ricattandoli con un paio di forbici perchè non lo denunciassero

Ieri, P.M.A.D., cittadino brasiliano transessuale di 40 anni, è stato individuato dalla Polizia, dopo vari appostamenti, come il responsabile di diverse rapine. Accompagnato dagli agenti al Commissariato Vescovio, diretto dalla dr.ssa Rossella Matarazzo, è stato subito riconosciuto dalle vittime. Approfittando della coda di veicoli fermi nel traffico o accostati al marciapiede lungo la via Salaria, perché l’automobilista era impegnato al cellulare, l'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine, con estrema rapidità apriva lo sportello dal lato del passeggero e gli si sedeva accanto.


Minacciava il malcapitato di turno con un paio di grosse forbici, ricattandolo per non fargli chiamare la Polizia altrimenti lo avrebbe indicato come “cliente”. Sotto costante minaccia si faceva consegnare dall’automobilista il denaro contante in suo possesso, per poi allontanarsi velocemente a piedi. Qualora le vittime si fossero rifiutate di consegnargli i soldi, subivano l’ulteriore minaccia di danneggiamenti all’auto. In un caso infatti, il rapinatore ha anche schiaffeggiato l’automobilista e gli ha graffiato il veicolo con una lama.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Il ladro “mirava” ad auto sportive di grossa cilindrata, sperando ovviamente di fare “cassa” nel modo migliore. In alcuni casi, tra le vittime, anche alcune prostitute che sono state minacciate dal malvivente con le forbici perché gli consegnassero denaro contante. Lo stesso “modus operandi” è stato un elemento decisivo per consentire l’individuazione dell’autore delle rapine avvenute negli ultimi tempi. Gli agenti del Commissariato nella giornata di ieri hanno notificato allo straniero un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso su loro richiesta dal G.I.P.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento